L'Arcangelo Metatron

L’Arcangelo Metatron viene considerato il più terreno tra gli arcangeli, perché inizialmente fu un uomo saggio e virtuoso che poi Dio mandò in Cielo.

Durante la sua vita terrestre come essere umano, Metatron era conosciuto con il nome di Enoch e fu il settimo patriarca dopo Adamo. I racconti lo illustrano “a passeggio con Dio”, essendo stato portato dopo la sua morte tra gli arcangeli in Cielo.


Egli era talmente buono, talmente gentile, comprensivo e paziente, che incarnava, al suo tempo, le virtù divine.

Queste virtù attirarono su di lui la Grazia di Dio.


La sua anima è stata per tutta la vita piena di fede e di amore verso gli altri esseri umani ed è sempre stato molto attento ai significati delle proprie azioni, nutrendo la convinzione che solo colui che impara in permanenza da ciò che accade dentro e fuori di sé, sarà davvero capace di aiutare gli altri.


La sua missione celeste è di consegnare nel Libro della Vita tutte le nostre azioni, cosicché non venga sprecata nessuna esperienza umana e facendo in modo che questo insegnamento ci possa aiutare nei periodi difficili.


La sua missione sulla Terra è di aiutarci ad avere la giusta misura in tutto ciò che facciamo,apparendo come testimone delle nostre azioni.


Grazie a lui, noi possiamo prendere coscienza del nostro potere di amare e del senso della nostra esistenza.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti